Benedetta Grechi nella giuria del Leoncino d'oro Stampa
Giovedì 03 Settembre 2015 07:39

La ragazza spellana sarà tra i 26 studenti scelti tra tutte le scuole superiori d'Italia

Una studentessa di Spello si distingue per merito: Benedetta Grechi, di 19 anni, rappresenterà l’Umbria in occasione della prossima edizione del festival del cinema Leone d’oro di Venezia. La giovane spellana è risultata vincitrice del premio “David giovani” assegnato dall’Agriscuola di Roma per aver redatto la miglior recensione su un film in concorso, “Torneranno i prati” di Ermanno Olmi. E’ stata quindi scelta, Benedetta, per partecipare, quale componente, alla giuria del premio “Leoncino d’oro” che viene assegnato ogni anno da una giuria nazionale di 26 maturandi provenienti da tutta Italia e selezionati tra seimila ragazzi che partecipano al premio David giovani. Spello con questa partecipazione fa il bis: nel 2013 lo stesso riconoscimento è stato assegnato a un'altra studentessa spellana Irene Stacchiotti. Un'esperienza stimolante e di grande valore culturale per un giovane e un motivo di vanto per la nostra città.

Ultimo aggiornamento Giovedì 03 Settembre 2015 07:51
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information