Pro loco di Spello, boom di iscritti e di successi PDF Stampa E-mail
Giovedì 19 Marzo 2009 09:35
Rinnovato il direttivo, Umberto Natale confermato presidente. Oltre 300 i soci
Il Messaggero - Mercoledì 18/03/2009
 
SPELLO - Tre anni di intensa attività soprattutto per la promozione e la valorizzazione della città.
Si è conclusa con la riconferma di Umberto Natale alla carica di presidente, l’assemblea della Pro Loco Iat di Spello, una delle realtà più vivaci della regione con oltre 300 iscritti. Rinnovato in parte anche il consiglio direttivo con l’ingresso di alcuni giovani e altri volti noti di Spello. Oltre a Umberto Natale, sono stati eletti Corrado Rossignoli, Sabina Guiducci, Marcello Brunozzi, Maurizio Felicioni, Maria Pia Pascucci, Luca Radi, Claudio Menghini, Alessia Pelliccioni, Liseo Peppoloni, Lorella Giovannelli, Loretta Vitali, Mauro Manini, Anna Rita Merendoni, Alberto Fastellini, Mario Chiara, Edoardo Merendoni e Tiziano Canafoglia. Il collegio dei revisori dei conti è composto da Francesco Silvi, Rosita Fuso e Giuseppe Carpanacci, mentre sono entrati nel collegio dei probiviri Marco Pelliccioni, Mauro Cruciani e Gilberto Petrucci.
Nel corso dell’assemblea Umberto Natale ha illustrato il lavoro svolto negli ultimi tre anni, come l’attività di sportello informazioni, la risistemazione dei locali e il sito della Pro Loco realizzato gratuitamente dal socio Fabrizio De Santis.
E’ stato inoltre messo in evidenza il successo di importanti iniziative, quali la Via Crucis d’autore; Finestre, balconi e vicoli fioriti; la Fest
a romana; Spello in presepe e la Festa della bruschetta. Il tutto reso possibile grazie al contributo del Comune e di altre associazioni. Rilevante anche l’attività del Premio Pro Spello, che da quest’anno avrà cadenza biennale, con la premiazione di personaggi noti non solo a livello locale, ma anche nazionale. E’ stata inoltre evidenziata la costituzione dell’associazione Aso affiliata alla Pro Spello, nonché dell’associazione Magister sine registro.
Non è mancata neppure una originale proposta, quella di costituire una Pro Spello under 18 con il preciso compito di coinvolgere e rendere protagonisti i giovani in attività di promozione della città.

«Ringrazio i soci – afferma Umberto Natale, che è stato rieletto con l’80 per cento dei voti - per il consenso che hanno voluto dare alla linea organizzativa degli eventi».
«Tutto ciò - ha continuato Natale - è stato possibile grazie ad una forte unità nel direttivo precedente e soprattutto per l’impegno dei nuovi componenti ed anche del direttore artistico delle iniziative Elvio Marchionni. Il nostro obiettivo sarà quello di realizzare in futuro nuove iniziative rivolte come sempre alla valorizzazione della città».
All’assemblea dei soci hanno partecipato anche il sindaco di Spello che ha sottolineato l’importanza delle associazioni per la città, e alcuni assessori comunali.
Per tutti l’occasione per stringersi intorno ad una istituzione che sempre più e sempre meglio interpreta Spello e contribuisce a farla conoscere e valorizzarla in Umbria e fuori dall’Umbria.
Articolo di: SIMONA FUSO
Ultimo aggiornamento Giovedì 19 Marzo 2009 09:50
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information